Nell’autobiografia di Elton John, Me, sono emersi numerosi aneddoti e ricordi della sua vita che il cantante ha voluto rendere noti a tutti. Tra questi emerge un racconto che vede protagonisti due divi di Hollywood, Richard Gere e Sylvester Stallone, i quali hanno quasi sfiorato la rissa per contendersi “l’amore” di Lady Diana, storica amica della voce di Rocketman. Leggiamo cosa racconta Elton.

Lo scenario era quello di un party a Londra tenuto per l’ex presidente della Walt Disney Jeffrey Katzenberg, periodo nel quale Elton John stava lavorando alla colonna sonora de Il Re Leone

Fin da subito, Richard Gere e Diana sembravano essere molto presi l’uno dall’altra” scrive John, spiegando che a quel tempo Diana era separata dal Principe Carlo e che Gere aveva appena chiuso la sua relazione con Cindy Crawford. 




“Mentre tutti noi eravamo presi in chiacchiere, non ho fatto a meno di notare che ci fosse una strana atmosfera nella sala. Notai che Stallone lanciava degli sguardi non proprio amichevoli al tavolo di Diana e Richard, palesemente infastidito dalla loro nascente amicizia. Credo che Stallone fosse venuto alla festa con l’intenzione di venire a prendere Diana, ma i suoi piani sono stati rovinati”.

Arrivata l’ora della cena, Elton ricorda che il gruppo si accorse che sia Richard Gere che Stallone non erano presenti; David Furnish (attuale marito di Elton) scoprì poi i due attori che si stavano “squadrando a viso aperto, in procinto di risolvere le loro divergenze su Diana con una scazzottata.”

Sebbene Furnish riuscì a sedare le cose, rimase evidente per tutta la serata la tensione che vigeva tra i tre. 




Dopo cena, Diana e Richard si misero a parlare in intimità davanti al fuoco, e lì Stallone se ne tornò infuriato a casa, urlando, sempre secondo il racconto di Elton John, che “non sarebbe mai venuto se avesse saputo che c’era anche il Principe Azzurro del c**** “

Insomma, sembrerebbe che il fascino di Richard Gere abbia avuto la meglio sui muscoli di Sly. Non credo però che Gere ne sarebbe uscito altrettanto vincitore in una rissa.

Fonte: People