Sono passati esattamente 30 anni da quando Ritorno al Futuro 3 arrivava nelle sale. Diretto da Robert Zemeckis, terzo e ultimo episodio della trilogia, inizialmente doveva essere un film unico insieme a Ritorno al futuro – Parte  II che avrebbe dovuto intitolarsi Paradox. 




Nel film appare Flea, bassista dei Red Hot Chili Peppers, che interpreta bullo Douglas “Flea” Needles (e compagno di scuola di Marty). Era già apparso in Ritorno al futuro – Parte II, come suo futuro collega di lavoro. I tre vecchietti nel saloon sono in pratica Dub Taylor, Pat Buttram e Harry Carey Jr., che già erano stati compari, ubriaconi, e cittadini in molti film western.

LA SCENA TAGLIATA

In una scena tagliata del film, che è possibile vedere solo nel DVD o BLU-RAY, Buford Tannen uccide il marshal (con una traduzione sbagliata in italiano di “sceriffo”) James Strickland sparandogli di dietro mentre è con suo figlio. Per questo motivo nel film Tannen viene arrestato dal suo vice e non da lui alla fine del film dopo il duello con Marty.

Ecco il video