RoboCop e Terminator sono i due film di fantascienza a tema cyborg più amati degli anni ottanta. Forse non tutti sanno che i due franchise sono stati accomunati da alcuni crossover e che c’è anche un curioso aneddoto che li ha visti protagonisti fin dall’uscita del primo trailer di RoboCop nel 1987. 

Il trailer

Come potete sentire nel video che vi abbiamo postato qua di seguito, la casa di produzione Orion Pictures decise di utilizzare il tema musicale di Terminator per il trailer di Robocop da proiettare nelle sale. Ricordiamo che il film con protagonista Arnold Schwarzenegger venne rilasciato nel 1984, ovvero tre anni prima dell’uscita di RoboCop. Evidentemente, per ricalcare il successo ottenuto da film di Cameron, si pensò di accattivare il pubblico con la stessa musica, anche se i due film non erano assolutamente legati da idee di sequel.

 

Per di più, dovete sapere che Arnold Schwarzenegger era stato inizialmente considerato per il ruolo di RoboCop, ma il regista Paul Verhoeven si oppose per paura di dover modificare ed espandere l’armatura del cyborg, che doveva contenere il fisico troppo muscoloso dell’austriaco. Comunque sia, i due finiranno per lavorare insieme appena qualche anno dopo, nel 1990, nel film Atto di Forza

Il crossover RoboCop versus Terminator

Copertina del fumetto RoboCop versus Terminator

I due franchise con protagonisti i due cyborg più temibili di sempre sono stati protagonisti sia di una miniserie a fumetti pubblicata in quattro numeri nel 1992, sia di un videogioco pubblicato nel 1993 per numerose console (Game Boy, Game Gear, Master System, Mega Drive, Super Nintendo). Soltanto la versione per Mega Drive è vagamente ispirata alla miniserie a fumetti RoboCop versus The Terminator del ’92. 

In tutte le versioni del videogioco il giocatore controlla il personaggio di RoboCop, che nella versione SEGA è munito di diverse armi, comprese pistole laser, mentre nella versione SNES è dotato esclusivamente di una Auto 9 handgun. La versione per SNES racconta la storia del videogioco attraverso alcuni brevi sequenze fra un livello e il successivo, che nella versione SEGA è invece soltanto narrato tramite scritte su schermo.

Nel 1995 si arrivò quasi a produrre una versione cinematografica del videogioco, ma il progetto sfumò in quanto non si trovò un regista

L’espansione su Mortal Kombat 11

Un’altra sorpresa per i fan di RoboCop è inoltre arrivata di recente dal videogioco picchiaduro Mortal Kombat 11Nell’espansione “Mortal Kombat 11: Aftermath” – disponibile dal 26 maggio 2020 – è stato inserito anche il personaggio di RoboCop; ciò permette di creare un epica battaglia tra lui e Terminator. Ecco un gustoso gameplay che mostra il loro scontro.