A pochi mesi dalla prematura scomparsa, la Festa del Cinema di Roma rende omaggio a Carlo Vanzina, regista cult della commedia italiana degli anni Ottanta e Novanta, insieme al fratello Enrico con cui negli anni ha firmato le sceneggiature di decine di film campioni d’incassi. Per l’occasione viene riproposto uno dei loro maggiori successi Sapore di mare, a trentacinque anni dall’uscita.




A Forte dei Marmi, nel corso di un’estate degli anni ’60, si intrecciano le storie di diversi personaggi. C’è l’abbiente famiglia lombarda dei Carraro, con i goliardici fratelli Luca e Felicino. Da Napoli arrivano i Pinardi, con gli ingenui fratelli Marina e Paolo. C’è il genovese Gianni, la bella e acerba Selvaggia, la matura e attraente Adriana, borghese annoiata; e poi i due inseparabili marchesini Pucci, Maurizio, detto Ciccio; Cecco il fotografo…

Sapore di mare, divenuto un film di culto, ricco di classiche canzoni anni ’60, di macchiette e caratteristi impressi nei ricordi del pubblico, rinverdisce la commedia di villeggiatura degli anni ’50, e lascia nella memoria uno struggente incontro finale, un ultimo scambio di sguardi tra Jerry Calà e Marina Suma, che riecheggia una “celeste nostalgia” per la giovinezza scivolata via, per le occasioni perdute, per gli amori mancati.

L’appuntamento è alla festa dal 18 al 28 ottobre




Sapore di mare è un film commedia del 1983 diretto dal regista Carlo Vanzina e interpretato da Jerry Calà, Marina Suma, Christian De Sica e Virna Lisi.