“I Simpsons non avranno più attori bianchi che daranno voce ad attori non bianchi”. Questa la nota diffusa dal team dei produttori che lavora alla rinomata serie americana. La decisione include un personaggio abituale dei cartoon lanciati nel 1989: Apu Nahasapeemapetilon, il droghiere di origine indiana che nella versione americana è sempre stato doppiato dall’attore bianco Hank Azaria. Già alcuni mesi fa, Azaria aveva annunciato che, in accordo con i produttori, avrebbe abbandonato il ruolo, in seguito alle numerose pressioni pubbliche che ruotavano da tempo attorno al personaggio, considerato uno stereotipo negativo.





Azaria doppiava anche altri personaggi dei Simpson: l’ufficiale di polizia nero Lou e il messicano-americano Bumblebee Man, mentre un altro attore bianco Harry Shearer ha interpretato il dr Hibbert, che è nero. In seguito a questa decisione, verranno assunti doppiatori di colore per dar voce a quei personaggi.