Carlton Banks si è rivelato uno dei personaggi più amati di Willy, il principe di Bel-Air, ma forse non tutti sanno che  il suo interprete, Alfonso Riberio, venne licenziato subito dopo aver registrato la prima puntata, per poi venire riassunto settimane dopo. 





Il Carlton Banks di Ribeiro non piaceva al ‘boss’

Il motivo fu abbastanza semplice: l’allora vicepresidente e capo esecutivo della NBC, Warren Littlefield, non amava né il personaggio di Carlton né il modo in cui lo interpretava Ribeiro, perché non lo trovava divertente. Decise quindi di licenziarlo e di far riscrivere quel ruolo, che, secondo lui, poteva anche venir visto come un insulto per i bianchi. 

Il cast e la troupe di Willy, il principe di Bel-Air, però, non erano disposti a perdere Ribeiro, con il quale tutti avevano subito familiarizzato. Per questo motivo passarono le sei settimane successive a fare pressioni sui dirigenti NBC per farlo riassumere, special modo Will Smith.

Le loro insistenze sortirono l’effetto desiderato: Ribeiro venne richiamato e il personaggio di Carlton non venne riscritto. Una scelta poi rivelatasi super giusta, dato che con molta probabilità Willy non avrebbe avuto lo stesso successo senza di lui.