UFO Robot Goldrake famoso in italiano anche come Atlas UFO Robot, è un anime televisivo prodotto dalla Toei Animation dal 1975 al 1977 e basato sull’omonimo manga di Gō Nagai. In Italia l’anime ebbe notevole successo di pubblico e anche le versioni italiane delle sigle furono fra i singoli più venduti del 1978 con oltre settecentomila copie il primo e oltre un milione il secondo.

Esattamente 43 anni fa veniva mandata in onda la prima puntata su Rete 2, che sarebbe diventato poi Rai 2.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NOI DEGLI 80/90 (@noidegli8090)

  • In Italia l’anime fece il proprio esordio nel 1979 con un titolo errato. L’importazione non avvenne direttamente dal Giappone, bensì dalla Francia. Il titolo ottenuto fu “Atlas Ufo Robot Goldrake”. Venne pubblicizzato in questo modo, ignari del fatto che “Atlas” non facesse parte del nome.
  • Se la sigla di Goldrake è ben nota ancora oggi, lo si deve all’incredibile successo avuto al tempo. I 33 e 45 giri dei singoli prodotti vendettero milioni di copie. UFO Robot Goldrake ha raggiunto, al tempo, il disco di platino. Un successo senza tempo, che prosegue ancora oggi, a quasi 50 anni di distanza.
  • Il successo della serie televisiva ebbe anche ripercussioni nella critica, Lotta Continua lo definì “un simbolo di ribellione” e fu ben accolto da Gianni Rodari, mentre contro la trasmissione si schierarono Dario Fo e Alberto Bevilacqua.
  • La programmazione Rai lo suddivise  in tre blocchi: dal 4 aprile al 6 maggio 1978 (24 episodi); dal 12 dicembre 1978 al 12 gennaio 1979 (25 episodi); dall’11 dicembre 1979 al 6 gennaio 1980 (22 episodi). Furono infatti doppiate e trasmesse in TV solo 71 puntate su 74, con esclusione degli episodi 15, 59 e 71, e ciò nonostante  la RAI avesse acquistato l’intera serie