Tra i lottatori più amati del circuito, James Hellwig (questo il suo vero nome) morì a soli 54 anni, pochi giorni dopo essere stato inserito nella Hall of Fame.






James Brian Hellwig, nome legalmente cambiato in Warrior e meglio conosciuto come The Ultimate Warrior , è stato un wrestler statunitense noto per i suoi trascorsi nella World Wrestling Federation (WWF) tra il 1987 e il 1991 e di nuovo tra il 1992 e il 1996.

Durante la sua permanenza in WWF ha vinto una volta il WWF Championship, sconfiggendo Hulk Hogan nell’incontro principale di WrestleMania VI. Ha inoltre conquistato due volte l’Intercontinental Championship, diventando l’unico atleta nella storia della federazione a detenere contemporaneamente sia il WWF Championship sia l’Intercontinental Championship. Nel novembre 1998 si è ritirato dal mondo del wrestling, ma ha disputato un ultimo incontro in Spagna il 25 giugno 2008. Warrior è deceduto l’8 aprile 2014 all’età di 54 anni. Tre giorni prima della sua morte era stato inserito nella WWE Hall of Fame.




IL FAMOSO INCONTRO CONTRO HULK HOGAN DI 30 ANNI FA

Il primo aprile 1990 e Wrestlemania 6 sta per terminare ; Hulk Hogan affronta in questa edizione un altro beniamino del pubblico, Ultimate Warrior.

Lo scontro fra i due titani della WWF propose un altro first time ever : in palio non c’è solo il WWF World Heavyweight Championship di Hulk Hogan ma anche l’Intercontinental Championship, detenuto da Warrior.

Un match spettacolare che divise in due l’arena fra i fan di vecchia data che tifavano per l’Hulkster e i fan più giovani per Ultimate Warrior.




Il risultato finale è l’ennesimo passo in avanti per la compagnia dei McMahon : per la prima volta a Wrestlemania Hogan viene sconfitto dovendo così cedere la scena al futuro. Warrior vince e alza due cinture.