Il mondo di Hollywood piange uno dei più grandi caratteristi di tutti i tempi: è morto a Los Angeles, all’età di 77 anni, l’attore Michael Parks, uno dei più amati dal regista Quentin Tarantino che lo ha voluto come interprete di “Kill Bill”, nel ruolo dello sceriffo Earl McGraw e di Esteban Vihaio nel secondo volume, di “Grindhouse – A prova di morte” e “Django Unchained”. 






Nella carriera di Parks abbiamo anche altre pellicole come “Dal tramonto all’alba” di Robert Rodriguez, “Argo” di Ben Affleck e, l’anno scorso, il thriller “Blood Father”, nei panni del Predicatore accanto a Mel Gibson. Tra i lavori di Parks, non solo il cinema, ma anche la musica, con la pubblicazione di diversi album e le serie tv: è stato il criminale e trafficante d’armi Caleb Hooks in “Walker Texas Ranger” e l’indimenticabile e malvagio Jean Renault in “I segreti di Twin Peaks”, la serie cult degli anni ’90 diretta da David Lynch e di cui è tanto attesa la terza stagione, in onda dal 21 maggio in America e in Italia, su Sky Atlantic.

FONTE http://www.ilsecoloxix.it/p/cultura/2017/05/11/ASEK8gMH-renault_michael_parks.shtml