15 anni fa, nel maggio del 2002, andava in onda l’ultima puntata della serie televisiva Ally Mc Beal, la comedy-drama che aveva come protagonista Ally, giovane avvocatessa in carriera che opera nello studio legale di Cage & Fish di Boston. All’interno di questo contesto, parallelamente alla sua attività in tribunale, si sviluppano intrecci amorosi e rivalità che interesseranno la vita di Ally fino all’ultima stagione, la quinta.

Ma come sono diventati gli attori della serie dopo 15 anni ? Scopriamolo:

Calista Flockhart

Nata nel 1964 (53 anni), è sposata dal 2010 con l’attore Harrison Ford. Dopo Ally Mc Beal, Calista è tornata protagonista in televisione nel 2006, vestendo i panni di Kitty Walker nella serie drammatica Brothers & Sisters – Segreti di famiglia. Dal 2015 è nel cast della serie fantascientifica Supergirl con il ruolo di Cat Grant.





Gil Bellows (Billy Thomas)


Courtney Thorne-Smith (Georgia Thomas)

Nata nel 1967 (50 anni), oltre ad essere Georgia in Ally Mc Beal, è stat Alison Parker in Melrose Place (1992-1997), e Cheryl in La vita secondo Jim.


Nata nel 1968 (49 anni), debutta nella soap opera Aspettando il domani per il quale riceve una nomination agli Emmy. Nel cast della serie TV acclamata da critica e pubblico Ally McBeal interpreta l’invadente segretaria Elaine, ruolo che le porta una nomination al Premio Golden Globe come miglior attrice non protagonista. Appare poi in Everwood e nel ruolo di serial killer in Law & Order – Unità vittime speciali. È stata tra i protagonisti della serie tv 30 Rock, al fianco di Tina Fey e Alec Baldwin, ed è nel cast della nuova serie tv della Unbreakable Kimmy Schmidt.





Lisa Nicole Carson (Renee Raddick)

Nata nel 1969 (48 anni), parallelamente ad interpretare Renee in Ally Mc Beal, ha recitato una piccola parte nella serie E.R.- Medici in prima linea. Dopo la fine di Ally Mc Beal nel 2002, si è presa una pausa da Hollywood in quanto le fu diagnosticato il disturbo del bipolarismo, malattia di cui parla in un articolo uscito nel 2012.


Greg Germann (Richard Fish)

Nato nel 1958 (59 anni), vanta numerose apparizioni in serie televisive, come Desperate Housewives, CSI New York, Law and Order, NCIS, Chasing Life e Once Upon a Time, dove interpreta Ade.


Portia de Rossi (Nelle Porter)

Nata nel 1973 (44 anni), è una modella, attrice e scrittrice australiana. Durante la lavorazione della serie Ally McBeal, Portia de Rossi e le co-star Calista Flockhart e Courtney Thorne-Smith hanno sofferto di anoressia nervosa. De Rossi sostenne che a farla soffrire della malattia era stata l’enorme pressione e in parte la sua sessualità (nel 2005 ha fatto coming out dichiarandosi lesbica). Dal 2000 al 2004 Portia ha frequentato la cantante Francesca Gregorini ma, dopo la fine della loro relazione, nel 2008 si è sposata con la conduttrice Ellen DeGeneres.

Recita nel 1997 in Scream 2, poi dopo Ally Mc Beal nella serie Arrested Development – Ti presento i miei Better Off Ted – Scientificamente pazzinella quinta stagione della serie Nip/Tuck e dal 2014 in Scandal.


Lucy Liu (Ling Woo)

Nata nel 1968 (49 anni). Dopo alcuni piccoli ruoli in varie serie televisive (tra le quali X-Files, nel quale ebbe un piccolo ruolo in un episodio della terza stagione e E.R. – Medici in prima linea, terzo e quarto episodio della seconda stagione), la Liu divenne famosa grazie al telefilm Ally McBeal. Inizialmente, il suo ruolo nella serie non doveva essere regolare, tuttavia il successo riscosso dal suo personaggio (la giovane e irascibile avvocatessa Ling Woo) le permisero di entrare a pieno titolo nel cast. Acquisì ancor più popolarità grazie al personaggio di Alex nel remake di Charlie’s Angels, dove recitò al fianco di Drew Barrymore e Cameron Diaz. La sua fama la deve anche al film di Quentin Tarantino Kill Bill vol. 1 (2003), dove interpreta la cattiva O-Ren Ishii. La vediamo in alcune puntate di Ugly Betty e in una puntata di Sex and the City dove interpreta se stessa. Nel 2007 è considerata una delle 100 attrici più sexy del cinema dal periodico Empire.





Peter MacNicol (John Cage)

Nato nel 1954 (63 anni), nel 1982 recita accanto a Meryl Streep e a Kevin Kline nel La scelta di Sophie. Nel 1989 Peter MacNicol è il dottor Janosz Poha in Ghostbusters II, film che lo rende definitivamente noto al grande pubblico. Nel 1997 esce il film Mr. Bean – L’ultima catastrofe, in cui interpreta il ruolo del co-protagonista, riscuotendo grande popolarità ma è soprattutto con la sua interpretazione nella serie Ally McBeal, nella quale prende il ruolo dell’eccentrico ma abile avvocato John Cage, che Peter MacNicol ottiene largo successo anche in Europa. L’attore è anche stato per un certo periodo il regista della serie. Nel 2001 riceve, grazie al telefilm, l’Emmy Award quale miglior attore non-protagonista. Dal 2005 interpreta il dottor Larry Fleinhardt nella fiction televisiva Numb3rs. Nel 2006  ha partecipato alla sesta stagione della serie televisiva 24 nel ruolo di Thomas Lennox.