Insieme a quella di Franco Franchi, la maschera di Ciccio Ingrassia ha dato vita per decenni a una delle più popolari coppie comiche italiane. I due, inseparabili al cinema e in televisione, hanno condiviso quarant’anni di carriera, dagli esordi nell’avanspettacolo ai riconoscimenti nel cinema d’autore. 





Nato nel 1922 nel quartiere Capo, in via San Gregorio, nei pressi di Porta Carini, insieme a Franco Franchi, Ciccio Ingrassia fu protagonista di circa 140 film, spettacoli televisivi sia in Rai che in Mediaset. Più riservato rispetto a Franco Franchi, così come racconta chi l’ha conosciuto, quella di Ciccio per lo spettacolo era una vera e propria passione. Aveva iniziato a muovere i suoi primi passi nella recitazione come macchiettista, in feste di piazza o nei matrimoni. A notarli fu Domenico Modugno che che li fece esibire con uno spettacolo proprio al Teatro Biondo. Nel 1986 Ingrassia aveva intrapreso una carriera teatrale di notevole spessore, ma gli toccò in sorte di assistere, nel 1992, alla scomparsa dell’amato compagno d’arte, a cui riservò parole commosse in svariate dichiarazioni. E’ poi toccato a lui raggiungere l’amico nell’anno di grazia 2003, all’età di 80 anni. Ricoverato da tempo per problemi respiratori, è morto a Roma il giorno 28 aprile circondato dai suoi cari.