Genitori in blue jeans (Growing Pains) è tra le sitcom statunitensi simbolo della seconda metà degli anni ’80. È stata trasmessa tra il 1985 e il 1992 negli Stati Uniti dalla ABC e approdata in Italia a partire dal 1987. La trama ruota intorno alle vicende di Jeason Seaver (Alan Thicke, scomparso il 13 dicembre 2016 per un infarto) e la moglie Maggie, genitori di tre figli: Mike, Carol e Ben ai quali – dalla quarta stagione – si aggiunge la piccola Chrissy.

Nel corso delle 7 stagioni realizzate sono comparsi diversi attori agli inizi delle loro carriere, come Brad Pitt, Hilary Swank e Matthew Perry, che avrebbe poi ottenuto la fama nei panni di Chandler, uno dei protagonisti di Friends. 

Genitori in blue jeans ha visto la partecipazione anche del futuro Premio Oscar Leonardo Di Caprio, che ha interpretato Luke, ragazzino povero e problematico che viene adottato dalla famiglia Seaver.

Kirk Cameron, l’attore più amato dalle ragazzine dell’epoca insieme a Di Caprio, divenne il simbolo dell’adolescente americano medio, alle prese con scuola, primi amori, voglia di libertà e piccoli sprazzi di ribellione.

Dalla serie sono stati tratti due film per la tv: Genitori in blue jeans – Il film, del 2000, e Genitori in blue jeans – Il ritorno dei Seaver, del 2004. A più di 30 anni di distanza, ricordiamo i protagonisti e vediamo come sono diventati:




ALAN THICKE

Attore, conduttore televisivo e cantautore nato in Canada, Alan Thicke ha interpretato nella sit-com Genitori in blue jeans Jason Seaver, patriarca della famiglia Seaver. 

Negli Stati Uniti è noto anche come conduttore televisivo, avendo presentato diversi game show e talk show. Nel 1997 conduce una versione televisiva del gioco da tavola Pictionary, successivamente gli viene affidato uno show tutto suo intitolato The Alan Thicke ShowNegli ultimi anni è apparso nel film Quando meno te lo aspetti e interpreta un cameo nel film Alpha Dog. Tra il 2006 e il 2007 è apparso in alcune puntate della soap opera Beautiful.

Come cantautore/compositore ha scritto il tema musicale di alcuni note serie televisive come Il mio amico Arnold e L’albero delle mele e le musiche di molti programmi televisivi da lui presentati.

Il 13 dicembre 2016, dopo un attacco di cuore durante una partita di hockey con il figlio, viene portato all’ospedale dove poco dopo ne viene constatata la morte all’età di 69 anni.


JOANNA KERNS

 

Oggi 64enne, ha interpretato Maggie Seaver, la moglie di Jason. Verso la fine degli anni ’70 prende parte a diverse serie TV con ruoli secondari, tra queste Squadra emergenza, Charlie’s Angels, Love Boat e Starsky & Hutch. Nel 1978 recita nel film Coma profondo. Nei primi anni ’80 appare nuovamente in numerose serie (A-Team, Magnum P.I., Tre cuori in affitto). Nel 1984 interpreta Pat Devon ne I magnifici sei.

Dal 1992 è attiva come regista di film TV e serie televisive. Ha diretto episodi di Army Wives (anni 2000), Men in Trees (2006-2008), E.R. – Medici in prima linea (2006), Scrubs (2004-2006), Ghost Whisperer (2005), One Tree Hill e Squadra Med – Il coraggio delle donne.


KIRK CAMERON

Oggi 46 anni, Kirk Cameron ha interpretato il figlio Mike Seaver. L’attore più amato dalle ragazzine dell’epoca (insieme a un giovanissimo Leonardo Di Caprio) divenne il simbolo dell’adolescente americano medio, alle prese con scuola, primi amori, voglia di libertà e piccoli sprazzi di ribellione.

Oltre a lavorare nel mondo del cinema, del teatro e della televisione, è anche uno scrittore religioso e ministro del culto della Chiesa Battista.





TRACEY GOLD

Oggi 48 anni, Tracey interpretava la figlia Carol Seaver. L’attrice ha combattuto per diversi anni contro l’anoressia e nel 2004 è stata arrestata per guida in stato di ebrezza.


JEREMY MILLER

Oggi 40 anni, Jeremy Miller interpretava il figlio più piccolo, Ben Seaver. Miller ha ottenuto molteplici riconoscimenti nell’ambito degli Young Artist Awards, in merito alle sue interpretazioni in Genitori in blue jeans: due vittorie negli anni 1986 e 1988, due nomination negli anni 1987 e 1990.





ASHLEY JOHNSON

Oggi 33 anni, Ashley Johnson interpretava la piccola Chrissy, l’ultima nata in casa Steaver. Dopo la fine di Genitori in blue jeans, è comparsa in numerosi film, serie televisive (ultima Blindspot) e nel videogioco di successo “The Last of Us” nel ruolo di Ellie.