Lo scorso sabato si è tenuto il Ghostbusters Fan Fest per il 35° anniversario del film e come vi avevamo già anticipato, sono state rivelate tante notizie interessanti riguardo il terzo capitolo in uscita. In primis, il ritorno degli attori originali, tra cui Sigourney Weaver, Bill Murray, Dan Aykroyd e Ernie Hudson, che si andranno ad aggiungere ad un cast in parte nuovo. 




Ora riportiamo un’altra notizia bomba per i fan: a quanto parte, il regista Jason Reitman (figlio di Ivan) ha ritrovato alcune scene inedite risalenti al primo film del 1984. Si tratta di una serie di ciak poi non utilizzati nel montaggio finale di Ghostbusters che però risultano essere un materiale d’oro e soprattutto non si esclude che non possano venire utilizzati nel nuovo film. I filmati, mai visti sino ad ora e creduti perduti, sono stati presentati sul palco da Jason Reitman e da suo padre, Ivan di fronte ad un pubblico incredulo per la sorpresa. Come spiega Reitman, il materiale è stato ritrovato grazie ad una lunga ricerca durante la pre-produzione di Ghostbusters 3.




Ecco le sue parole a riguardo:

“Nel realizzare questo film, abbiamo trovato qualcosa di straordinario. Siamo andati dalla Sony e abbiamo chiesto: ‘Ci piacerebbe poter visionare i giornalieri originali del 1984. Li avete ancora?’ Beh li abbiamo trovati. Erano in una miniera in Kansas e abbiamo fatto spedito le scatole a Burbank. Abbiamo visto i filmati per ragioni che ora non posso dirvi, ma vi assicuro che abbiamo in mano delle cose davvero interessanti”.

Che stiano preparando un colpaccio per Ghostbusters 3? Chissà!