La sua ultima performance con i Queen risale al 1997, in occasione dell’apertura del Ballet Bejart a Parigi. John Deacon salutò tutti eseguendo The Show Must Go On con Elton John come cantante, poi la decisione di ritirarsi della musica.

Durante tutto il concerto di Parigi apparve molto distaccato e abbattuto, tanto da rivolgersi a Brian May dicendogli: “Non posso più suonare davanti a un pubblico. Non ce la faccio più. Insieme alla sua carriera da musicista finì in quel momento anche la vita pubblica di Deacon, che nell’ultimo ventennio non è apparso praticamente mai a nessun evento. May affermò anni dopo: “Quando perdemmo Freddie è un po’ come se avessimo perso anche John“.

LEGGI ANCHE: “Queen: perchè John Deacon non andò a trovare Freddie in punto di morte lasciando poi la band?”

Grazie ad un raro scatto postato dal The Sun possiamo vedere come se la sta passando attualmente: il celebre bassista, oggi 70 anni, è apparso molto diverso, sicuramente lontano anni luce dai tempi passati a suonare con l’iconica band capitanata da Freddie Mercury. Sigaretta in bocca, niente più chioma folta e una semplice felpa sportiva. Ecco John Deacon oggi: