Qualche settimana fa X-Men ha festeggiato il 20° anniversario dall’uscita e a tal proposito è stato diffusa una curiosa notizia che proprio non ci aspettavamo. Secondo quanto emerso, Michael Jackson aveva una forte inclinazione nel voler interpretare Charles Xavier, aka Professor X.





Il re del Pop si incontrò nel 1999 con il regista Brian Singer e altri produttori, con lo scopo di convincerli a dargli la parte. A raccontare come andarono le cose è la produttrice Lauren Shuler Donner:

Gli dissi: “Lo sai che Xavier è un uomo anziano e bianco?” E Michael rispose: “Oh si, posso utilizzare del make up.

Jackson proseguì il suo ‘provino’ con un’elaborata presentazione di un cortometraggio intitolato Ghosts, in cui lui stesso interpretava un sindaco bianco sulla sessantina. Da quanto detto, era veramente interessato ad ottenere la parte, tuttavia la 20th Century Fox non lo prese mai in considerazione. Come sappiamo, il ruolo di Professor X andò a Patrick Stewart, il quale andò incontro ad un grande successo.

 

Fonte: Movieweb