Nick Castle, il primo, vero Michael Myers, tornerà di nuovo ad interpretare l’uomo nero nel prossimo capitolo della saga horror Halloween.

Il film sarà direttamente un sequel del primo capitolo e ignorerà quanto successo fino ad ora.

Michael Myers (conosciuto anche come OmbraOmbra della StregaUomo Nero o Signore della Morte) è un personaggio fittizio protagonista della saga di Halloween.




John Carpenter e Debra Hill concepirono il personaggio per il film, che originariamente doveva intitolarsi The Babysitter Murders, e l’autore lo chiamò così in segno di gratitudine verso un Michael Myers realmente esistito: il distributore europeo della sua seconda pellicola, Distretto 13 – Le brigate della morte.

Michael non parla mai e il suo volto da adulto si vede di rado nelle pellicole. Nella prima stesura del copione indossava la maschera del capitano Kirk[1] di Star Trek, che venne modificata allargando i buchi degli occhi, togliendo i capelli e dipingendo di bianco la pelle. Il personaggio indossa una divisa blu scuro da meccanico e stivali neri; le maschere seguenti, differenti per ogni pellicola, si basano sulla maschera originale.




Nicholas Charles Castle (Los Angeles, 21 settembre 1947) è un attore, regista e sceneggiatore statunitense.

Figlio del coreografo Nicholas Charles Castle Sr. (1910-1968) studiò all’University of Southern California. Divenne noto principalmente, quando John Carpenter lo scelse per interpretare il ruolo del serial killer Michael Myers nel film Halloween – La notte delle streghe del 1978. Da allora collaborò per molti anni con Carpenter in vari lavori. Ben prestò abbandonerà la recitazione per dedicarsi alla regia e alla sceneggiatura dei film.