L’11 agosto 1953 ad Augusta nasceva Terrence Eugene Bollea meglio conosciuto come Hulk Hogan. Hogan è definito da molti la stella di wrestling più riconosciuta a livello mondiale e il wrestler migliore di sempre.



Trascorre indefessamente gran parte del suo tempo in palestra, ed è proprio durante una seduta di allenamento che viene notato da Jack Brisco, manager del settore che immediatamente capisce le potenzialità del ragazzo. Brisco spinge il giovane ad allenarsi per diventare un lottatore e, per incentivarlo, lo mette in contatto con Hiro Matsuda, grande allenatore scomparso di recente. Nel 1973 grazie a Matsuda, Hogan raggiunge risultati invidiabili ma la strada per la forma perfetta è ancora lunga. L’ingresso nel mondo professionistico avviene nel 1978 quando disputa il suo primo match in una federazione indipendente della Florida sotto la maschera di ‘Super Destroyer’. Quando i promoter vedono la sua prestazione sul quadrato decidono di metterlo sotto contratto seduta stante. Nei primi tempi combatte nelle zone dell’Alabama e di Memphis sotto il nome di Terry Boulder, poi anche in coppia con Ed Leslie, tanto che i due spacciandosi per fratelli si fanno chiamare Boulder Brothers. Nel Settembre del 1979 passa alla NWA South Eastern dove combatte sotto il nome di Sterling Golden ed è proprio nella NWA che nel dicembre del 1979 conquista il suo primo titolo mondiale contro Bob Roop, perso solo l’anno dopo con Bob Armstrong. Ma il mondo del wrestling è così, nessuno detiene per troppo tempo un titolo ed è tutto un susseguirsi di colpi di scena. Da quel momento in poi anche la strada di Hulk Hogan è lastricata da una serie infinita di incontri, risse, eventi spettacolari, il tutto elegantemente studiato per alimentare il gran circo di quella lotta infantile e bambinesca chiamata wrestling. Proprio nel 1980 si inventa il personaggio di Hulk Hogan, emulo dell’incredibile Hulk dei fumetti della Marvel Comics. Col tempo Hulk diverrà popolarissimo, soprattutto in Paesi cultori della disciplina come il Giappone. La popolarità di Hogan raggiunge l’apice quando, nel 1982, recita la parte di Thunderlips nel film di Sylvester Stallone “Rocky III”.