In onda oggi su IRIS alle 1745 ecco le curiosità del film VACANZE IN AMERICA. 

Uscito nel periodo natalizio, il film fu un successo al botteghino dove raggiunse un incasso di 1.700.000.000 di lire, pur non riuscendo a eguagliare quello del precedente Vacanze di Natale, a causa dello scontro al botteghino con Non ci resta che piangeredell’accoppiata Benigni-Troisi. Quando venne trasmesso in prima visione su Canale 5 registrò un’audience di 10 milioni di telespettatori.




Fabio Ferrari, Giacomo Rosselli, Isaac George e Fabio Camilli parteciperanno alla serie televisiva I ragazzi della 3ª C, la stessa classe degli studenti del film.

Nei titoli di coda Isaac George appare col suo vero nome: George Oshoba Durojaiye.

Il personaggio di Don Buro sarà successivamente riproposto da Christian De Sica in un episodio del film Anni 90 – Parte II del 1993.

Questa è una delle rare pellicole in cui l’attrice Edwige Fenech recita con la propria voce, senza essere doppiata.

Questo è inoltre l’unico cinepanettone realizzato dalla Cecchi Gori.




Nel film c’è un errore “calcistico”: nella scena in cui Rocky ascolta per telefono la finale di Coppa Italia Roma-Hellas Verona, afferma che la partita è finita ai rigori con la vittoria della Roma. In realtà, nella finale di Coppa Italia 1983-1984, la partita d’andata terminò 1-1 e quella di ritorno 1-0 per la Roma, che vinse così il trofeo.




Nella scena in cui Alessio passa a salutare il padre nel suo ristorante il giorno della partenza, questi lascia intendere che il locale si trova in via del Viminale a Roma, dove nella realtà esiste un ristorante chiamato appunto “Alessio”.

Peo Colombo canticchia durante il film il brano America O.K. del gruppo di rock progressivo New Trolls.