Eddie Murphy ha incontrato la piccola protagonista de Il bambino d’oro a 33 anni dal film: l’attore e la giovane si sono incontrati al Toronto International Film Festival 2019.




Il bambino d’oro (The Golden Child) è un film del 1986 diretto da Michael Ritchie e con protagonista Eddie Murphy

Dennis Feldman, un fotografo professionista, scrisse una sceneggiatura intitolata The Rose of Tibet, che secondo le sue intenzioni doveva essere “una storia alla Raymond Chandler con elementi soprannaturali”. Il copione attirò l’attenzione delle maggiori case cinematografiche di Hollywood e dopo una sofferta lotta, fu la Paramount Pictures ad assicurarsene i diritti per 300,000 dollari.




Anche se il personaggio del bambino d’oro nel film è di sesso maschile, fu la piccola attrice Jasmine Reate (accreditata come “J.L. Reate”) ad interpretare la parte sullo schermo. Originariamente avrebbe dovuto essere John Carpenter il regista del film, ma il regista statunitense rinunciò per girare Grosso guaio a Chinatown. Mel Gibson avrebbe dovuto interpretare la parte di Chandler Jarrell; ma – a causa dell’indisponibilità di Gibson – la produzione ripiegò su Murphy e trasformò il film in una commedia.




L’attore era ospite del TIFF per la presentazione del suo ultimo film Dolemite Is My Name, in arrivo su Netflix alla fine del 2019. IL BAMBINO D’ORO invece, come tutti pensavamo non era un bambino ma una bambina, La piccola in questione si chiama Jasmin L. Reate e oggi collabora per The Hollywood Reporter.

I due si sono fatti immortalare in una foto di rito dopo tanto tempo.




FONTE https://www.hollywoodreporter.com/news/kristen-stewart-talks-charlies-angels-reboot-vindicating-jean-seberg-1239653