A quanto pare si sta pensando ad una grande svolta riguardo la saga di James Bond.

Da quanto è emerso dai media inglesi, infatti, Idris Elba, (LutherThor e La Torre Nera), è il primo candidato per sostituire Daniel Craig nei panni dell’agente 007, quando quest’ultimo finirà il ciclo con l’ultimo film in uscita nel 2019.

Ecco cosa cita l’Independent:




«Il regista Antoine Fuqua ha rivelato i dettagli riguardo una conversazione che ha avuto con la produttrice di Bond, Barbara Broccoli, secondo cui “l’ora è arrivata” affinché un attore non-bianco interpreti l’iconico ruolo. La Broccoli è certa che la mossa progressista “avverrà eventualmente”, con Idris Elba come possibile favorito per il ruolo».

Secondo Fuqua, dunque la produttrice gli avrebbe rivelato che è giunta l’ora che l’iconico ruolo venga affidato ad un attore nero, dopo essere stato in sequenza di Sean Connery, George Lazenby, Roger Moore, Timothy Dalton e Pierce Brosnan. La Broccoli è sicura che un Bond che risponda ai bisogni di diversità del pubblico “prima o poi arriverà”.


“Idris potrebbe farlo se fosse in forma” ha dichiarato Fuqua. “Per quel ruolo c’è bisogno di qualcuno che abbia una presenza fisica molto forte, e Idris di sicuro è quel qualcuno. Inoltre, è inglese!”

Non si sa ancora nulla di certo sui progetti futuri… intanto noi attendiamo il nuovo film Bond 25, che ricordiamo sarà diretto da Danny Boyle.