Top Gun occupa un posto nel cuore di tanti di noi non esclusivamente per le indimenticabili scene di volo o la storia d’amore tra Maverick e Charlie, ma anche per lo spirito agonistico che vigeva tra i piloti. Tutti ricordiamo bene, infatti, la celebre scena della partita di beach volley nella quale i ragazzi si sfidavano sotto il sole  a torso nudo. 

In occasione del Top Gun Day di ieri 13 maggio, l’attore Rick Rossovich che interpreta Ron “Slider” Kerner ha ricordato quella celebre partita, soffermandosi sulla forma fisica di lui e dei suoi compagni. 

“Ci eravamo allenati tutti, cercavamo tutti di essere una spanna sopra gli altri a livello fisico”, ha rivelato Rossovich, ora 62enne, a Usa Today. “E io ero un po’ più in vantaggio. Per me è stato bello. Ero un atleta, molto interessato al bodybuilding (Arnold Schwarzeneggers era un mio idolo). Quindi arrivai pronto.”





Quella scena in particolare della partita di beach volley venne rivelata con poco preavviso agli attori, dato che il regista Tony Scott dovette anticiparla per questioni di agenda. La preparazione era semplice d’altronde: torso nudo (solo Anthony Edwards, “Goose” indossa una maglietta), olio spalmato in corpo e si gioca. 

“Hanno gettato la sabbia in un parcheggio, hanno messo una rete, e all’improvviso stavamo girando. La luce era giusta e Tony ha fatto la sua magia”, dice Rossovich. “Noi abbiamo solo giocato sulla sabbia. Era una magia quasi eterea”.

Rossovich (che ricordiamo giocava in coppia con Val Kilmer) non aveva particolari capacità nella pallavolo, ma rimase impresso soprattutto per quel momento in cui caccia un lungo urlo e fa la posa da body builder, tanto che il regista decise di metterlo anche nei post credit. 

Per quanto riguarda la forma fisica degli attori, ha aggiunto: 

 “Val e Tony (Edwards), avevano un buon fisico, ma non erano molto corpulenti. E Tom è un mostro quando si tratta di mantenersi in forma e di essere sani”. È sempre stato famoso per questo”, dice Rossovich.

Nei contenuti extra presenti nell’edizione DVD del 30° anniversario di Top Gun anche Val Kilmer commenta la scena, scherzando sul fatto che lui avesse pochi primi piani in confronto agli altri.

“Ho sempre sospettato che Tom Cruise avesse fatto tagliare i miei primi piani. Se ci fate caso, non ne ho”.

Non ci resta che rivedere quel memorabile momento:

Fonte: Usa Today