Tra le sitcom più famose degli anni Novanta figura senza dubbio Una bionda per papà (titolo originale: Step by Step). Prodotta dalla Warner Bros, in totale la serie conta 7 stagioni, andate in onda dal 1991 al 1998. In Italia la serie è stata trasmessa inizialmente su Rete 4 nel 1992 con il titolo Che guai in casa Lambert!. Successivamente, in occasione dell’arrivo su Canale 5 dei nuovi episodi, l’intera serie – compresa la prima stagione – è stata riedita col titolo Una bionda per papà

Trama

La storia raccontata è quella di Frank Lambert, imprenditore vedovo, e Carol Foster, estetista divorziata, che si innamorano durante un viaggio in Giamaica e decidono di sposarsi senza quasi nemmeno conoscersi. Entrambi hanno 3 figli a testa: JT, Al, Brendan lui, Dana, Karen, Mark lei.

Al loro ritorno a casa, Frank e Carol decidono di non far sapere nulla ai figli, ma di aspettare qualche mese in modo da dar loro il tempo di conoscersi. Questo tentativo non va però a buon fine, ed i due sono costretti ad ammettere il loro matrimonio segreto. Frank decide di trasferirsi con la sua famiglia a casa della moglie, decisione che i figli, molto diversi tra di loro, non condividono. Con il passare delle puntate, nonostante i genitori sperino che le due famiglie si integrino, emergono numerosi contrasti tra i sei giovani, che rappresentano le enormi differenze tra le due famiglie.

Sono passati ben 28 anni dalla prima stagione.. come sono diventati gli attori oggi?





Patrick Duffy – Frank Lambert

Patrick Duffy interpreta il capo famiglia Frank Lambert, imprenditore vedovo e padre di JT, Al e Brendan, che vede in Carol la nuova donna della sua vita. Oltre a questo ruolo, l’attore, oggi 70 anni, vanta quello di protagonista nella storica serie Dallas in cui interpreta Bobby Ewing e altre comparse in Love BoatUn detective in corsia, Il tocco di un angelo Beautiful, (dal 2006 al 2011 veste i panni di Stephen Logan, padre di Brooke Logan).

 


Susanne Somers – Carol Foster-Lambert

Susanne Somers dà il volto a Carol Foster, diventata poi la nuova signora Lambert, estetista divorziata con tre figli a carico: Dana, Karen e Mark. Dal suo matrimonio con Frank, Carol darà alla luce una bambina, Lily. Susanne Somers, oggi 72 anni, deve la sua fama, oltre a Una Bionda per papà, anche al suo ruolo di Chrissy in Tre cuori in affitto, serie in cui lavorò dal 1977 al 1981 per la quale prese anche una nomination al Golden Globe come migliore attrice

Al cinema è ricordata in American Graffiti (1973) con Richard Dreyfuss e Ron Howard e, nello stesso anno, in Una 44 Magnum per l’ispettore Callaghan con Clint Eastwood. Nel 1989 partecipa al video del singolo Liberian Girl di Michael Jackson. Nel 1996 è stata guest star nei panni di se stessa in un episodio de I Simpson. Più recentemente ha interpretato Dimmi che non è vero (2001) con Sally Field.

 Per i suoi contributi nel 2003 ha ricevuto una stella sull’Hollywood Walk of Fame.


Staci Keanan – Dana Foster

Dana è la figlia maggiore di Carol. La classica ragazza con la testa sulle spalle, attenta alla scuola e alla ricerca della perfezione: sempre in contrasto con JT, stupirà tutti fidanzandosi con il migliore amico di lui, Rich.

Staci Keanan, oggi 44 anni, ha abbandonato la carriera da attrice nel 2012 per concentrarsi sugli studi di legge. Ora è avvocato e lavora come procuratore a Los Angeles sotto il suo nome di nascita – Anastasia Sagorsky. Prima di diventare famosa con il ruolo di Dana, la Keanan aveva impersonato Nicole Bradford nella serie TV “I miei due papà”  dal 1987 al 1990. 

Dopo la fine di Una Bionda per Papà ha partecipato a diversi film, fino al ritiro come attrice.





Brandon Call – John Thomas ‘JT’ Lambert

Brandon Call è il figlio maggiore di Frank Lambert, JT. Come ogni sedicenne, è il tipico ragazzo combina guai e si diverte a fare scherzi ai suoi “nuovi fratelli”. L’attore, oggi 42 anni, raggiunse la fama dapprima con la serie Santa Barbara dal 1985 al 1987, poi in Biancaneve a Beverly HillsMagnum P.I. Baywatch (dove ha interpretato il figlio di David Hasselhoff nella prima stagione) prima di approdare come JT in Una Bionda per Papà.

La sua carriera attoriale si è fermata dopo la celebre sitcom; ad oggi si hanno poche notizie su di lui. Secondo quanto letto starebbe lavorando alla stazione di servizio / autolavaggio dei suoi genitori nell’area di San Diego.


Angela Watson – Karen Foster

Karen, diversamente dalla sorella Dana, è piuttosto svampita e il suo sogno è quello di fare la modella, ossessionata com’è dai vestiti. L’attrice che la interpreta, Angela Watson, ha avuto pochi altri ruoli in televisione, di cui il più importante è stato quello in Davis Rules. Dopo la fine della serie si è ritirata dalle scene e ha fondato la Child Actors Supporting Themselves (CAST), un organizzazione che aiuta i giovani attori a gestire i propri soldi e finanze. La Watson avrebbe fondato quest’associazione in seguito allo sperpero dei propri soldi guadagnati con Una Bionda per Papà da parte dei suoi genitori.


Christine Lakin – Alicia ‘Al’ Lambert

Secondogenita di Frank, Al è una ragazza maschiaccio completamente opposta alle sue due sorellastre che tuttavia nel corso della serie la educheranno come una vera signorina. Il personaggio è interpretato da Christine Lakin, oggi 40 anni, volto noto della televisione americana, che è apparsa in CSI: New YorkLovin’ LakinMellissa & Joey oltre che aver doppiato personaggi ne I Griffin  e The Cleveland Show. 


Christopher Castile – Mark Foster

Mark ha 11 anni, inizialmente interpreta la parte del nerd, fanatico di computer e secchione, crescendo però inizia a trasformarsi: spinto dai suoi amici, inizia a frequentare ragazze poco raccomandabili e diventa un ribelle pronto sempre a combinarne una delle sue. Oltre a Una Bionda per Papà, Christopher Castile, oggi 39 anni, ha raggiunto il successo con i film Beethoven e Beethoven 2, dove interpretava il bambino Ted.

Oggi ha lasciato il mondo del cinema e attualmente insegna scienze politiche alla Biola University.





Josh Byrne – Brendan Lambert

All’inizio della serie ha 7 anni e (prima della nascita di Lilly) è il più piccolo di casa. È un bambino timido e ha un ruolo da protagonista soltanto in pochissimi episodi. Col procedere della serie Brendan appare sempre meno, fino addirittura a sparire senza alcuna spiegazione durante l’ultima stagione. L’attore che lo interpreta Josh Byrne, è sparito dalle scene proprio come il personaggio che interpretava e di lui non si hanno più notizie.


Sasha Mitchell – Cody Lambert

Il nipote di Frank che all’inizio della serie ha 19 anni. Fa la sua prima apparizione durante la quarta puntata della prima serie, durante la quale si trasferisce col suo furgone nel giardino di casa Lambert. Cody è innamorato di Dana e cerca in tutti i modi di conquistarla, è appassionato di blues e scrive canzoni che suona alla chitarra per esprimere le sue emozioni.

Esce di scena al termine della quinta stagione, anche a causa dell’accusa di violenze familiari ricevuta da Sasha Mitchell. Durante la settima stagione, dimostrata la falsità di queste accuse, torna per il penultimo episodio, nel tentativo di aumentare gli ascolti della serie che stavano diminuendo sempre più.

Sasha Mitchell ha oggi 52 anni.  Dopo una brusca interruzione della sua carriera a seguito della accuse di violenza familiare, è riapparso sugli schermi negli ultimi anni e tra i progetti degni di nota è da citare sicuramente da segnalare la sua presenza nel cast di E.R.  – Medici in prima linea.