In questo clima natalizio è d’obbligo rivedere i grandi cult anni ’80, stranieri e non. E nel cinema italiano il primo che ci viene in mente è senza dubbio Vacanze di Natale 83, di cui già nei giorni passati vi abbiamo raccontato qualche curiosità (che potete leggere cliccando QUI o QUI).

Luca Covelli

Tra i personaggi più citati del film c’è senza dubbio quello di Luca Covelli, un giovane rampollo Romano e Romanista che frequenta la Curva Sud. L’attore che lo interpreta si chiama Marco Urbinati e, a differenza di tutti gli altri membri del cast non l’abbiamo più rivisto in grandi produzioni.

In realtà appare anche in alcune scene di Amarsi un po’ e di Vacanze in America: in quest’ultimo, l’attore doveva avere un ruolo primario ma “il suo personaggio venne cancellato in quanto non più in grado di lavorare“. (come scritto da Carlo Vanzina nel libro “Carlo & Enrico Vanzina”).

Che fine ha fatto

Da lì sparì dal cinema e dalla televisione. Che fine ha fatto Marco? Che significa che “non era più in grado di lavorare”?

Quello che stiamo per raccontarvi è un paragrafo preso per gentile concessione dal libro uscito di Gianluca Cherubini (con postfazione della pagina “Sole, Whisky e sei in Pole Position”) “E anche questo Natale…” che racconta tanti fatti accaduti dietro la produzione del cult natalizio.

Sono state raccolte decine di testimonianze che hanno colmato quel vuoto con delle ipotesi sempre più veritiere, fino a renderle delle tristi verità. Marco Urbinati si è sentito male durante la lavorazione di Vacanze in America, in una festa a Las Vegas insieme al resto del cast. Oggi vive a Bracciano circondata dall’affetto dei suoi cari.”

Le notizie

Voci raccolte in rete lo vorrebbero vittima di gravi problemi a causa di presunti abusi di sostanze pesanti. Non possiamo noi entrare troppo nello specifico per rispetto della famiglia e di Marco stesso, ma possiamo dirvi una cosa: Ci sono dei gruppi Facebook pubblici dedicati ad Urbinati. Su alcuni di questi si possono trovare delle sue foto recenti e spiegazioni (molto) più dettagliate sulla triste vicenda.

Oggi

Vi riportiamo una foto presa dal gruppo pubblico Facebook (che potrete trovare anche su google immagini) per rincuorarvi un po’:

Noi comunque porteremo sempre nel cuore l’interpretazione di Marco nel ruolo di Luca Covelli, che vediamo ogni anno sempre con grande piacere ed affetto.

 “Secondo te dove lo festeggia il capodanno Toninho Cerezo? Secondo me dorme, perché è un professionista.