Nel 2014 ci fu un poco apprezzato tentativo di riportare in auge il franchise di RoboCop con un remake che si è rivelato essere un grande flop. Joel Kinnaman, l’attore protagonista nei panni di Alex Murphy, ha spiegato perché secondo lui il film non ha riscosso un grande successo tra i fan:

“Ho dovuto reprimere tutti i miei istinti per nel corso di quel film. Mi sono chiesto spesso ‘Perché indosso un vestito nero? Non ha alcun senso”.

“Mi sembra che l’intero film non abbia preso in considerazione ciò che i fan hanno amato del RoboCop originale. E bisogna rendere omaggio a questo. Penso che i produttori, i registi e anche io non abbiamo capito bene come farlo nel modo giusto. Lo ritengo un film molto solido, solo che non si adattava al concetto di RoboCop”.

Sebbene i remake e i reboot siano all’ordine del giorno nell’industria dell’intrattenimento di oggi, i risultati sono spesso messi sotto esame dai fan, che quasi sempre preferisce gli originali. E questo è stato sicuramente il caso del remake di RoboCop in cui ha recitato Kinnaman.